Blog Single Post

29

marzo

terrazzo-parquet-listone-giordano

ARIA DI PRIMAVERA: COME PULIRE IL TERRAZZO

Nonostante le temperature e le nuvole sembrino indicare il contrario, la primavera è alle porte e con questa bellissima stagione esplode la voglia di stare all’aperto.

I nostri spazi da vivere esterni sono rimasti inutilizzati durante i lunghi e freddi mesi invernali ed è proprio questo il momento ideale per ripristinarli e tornare a godersi terrazzi e balconi.

Nel precedente articolo abbiamo parlato di tutte le superfici che sono utilizzabili all’esterno e di come abbiamo aiutato i nostri clienti a trovare la soluzione migliore per godersi gli spazi outdoor. In questo scritto, invece, tratteremo nel dettaglio i migliori prodotti sul mercato per detergere la pavimentazione esterna e affrontare con efficacia le famose “pulizie di primavera”.

Vi parleremo inoltre di alcuni prodotti specifici per la manutenzione degli spazi esterni, che sono di grande efficacia.

Quindi: come pulire il terrazzo, i balconi e più in generale, gli spazi esterni pavimentati?

Dipende! Ovviamente è il materiale a determinare il tipo di detergente.

GRES E CERAMICA

Uno dei problemi più frequenti per i pavimenti in gres porcellanato è la comparsa di aloni e macchie, o peggio ancora di impronte di scarpe che si vedono in controluce e non se ne vanno più via, neanche dopo aver lavato il pavimento.

La prima cosa da fare, ovviamente, è rimuovere tutta la polvere che si è accumulata nei mesi invernali con una scopa o ancora meglio con l’aspirapolvere, in modo da eliminare lo sporco anche negli angoli.

Il secondo step è armarsi di un secchio e gettare generose quantità di acqua per togliere il primo strato di sporco. Per una seconda pulizia più profonda riempi un secchio con l’acqua tiepida quindi aggiungi Deterdek di Fila, in rapporto 1: 5, ed effettua una prova preventiva su una piccola porzione di superficie per verificare la resistenza del materiale. Procedi con la pulizia di tutto il pavimento, strofinando energicamente con lo spazzolone, e risciacquando bene con acqua alla fine.

Consigliamo sempre i prodotti Fila, azienda padovana che in settant’anni è diventata l’eccellenza mondiale nei sistemi per la protezione e manutenzione di tutte le superfici.
Azienda che ha anche brevettato un trattamento speciale chiamato Salvaterrazza® per risolvere efficacemente problemi come crepe, muffa e infiltrazioni: due prodotti, il preparatore concentrato che sgrassa e rimuove lo sporco più ostinato e il protettivo anti infiltrazioni, idrorepellente, consolidante e traspirante.L’abbinata dei due prodotti permette in poco tempo di risolvere il problema evitando costosi interventi di manutenzione.

DECKING

Il legno è vivo, ha bisogno di respirare, di mantenere la giusta idratazione, di essere protetto dalle aggressioni dello sporco e di tutto ciò che può danneggiarlo.

Tavar, azienda italiana produttrice di pavimenti in legno, ha realizzato una linea di detergenti per la loro cura e il loro mantenimento.
Ottimi i prodotti Deck Oil, per rallentare il naturale decadimento cromatico e Deck Wonder, da utilizzare per rimuovere la patina grigia del legno posto all’esterno.

Per la pulizia quindi si procede con l’eliminazione della polvere e dello smog che si sono accumulati durante la stagione invernale, per poi procedere con il lavaggio utilizzando un panno umido.

Un’altra azienda leader nei prodotti per la pulizia del decking è la danese Woca: la sua linea di origine vegetale è Voc free, priva cioè di componenti di sintesi e solventi volatili, tanto da essere certificati con il sigillo di qualità BioArchitettura dal prestigioso Istituto IBR di Rosenheim.

Le pulizie di primavera sono impegnative, ma quando avrai sistemato i pavimenti con i giusti prodotti, tutto sembrerà più semplice. Basterà una tavola ben apparecchiata, una comoda poltrona o un’amaca e il gioco è fatto: ecco il perfetto relax en plein air!

Alberto Albertini

Vendite (outdoor)